Quali elementi determino il successo negli sport di situazione?

La presa alle gambe di Frank Chamizo, lo step-back di Kobe Bryant, il leggendario jab di Muhammad Alì; gesti tecnici, precisi, complessi e intrisi di una straordinaria potenza.

Osservando l’esecuzione magistrale di questi campioni è palese che una tale perfezione è stata raggiunta attraverso innumerevoli ripetizioni e una cura maniacale per i dettagli.

Tralasciando l’affascinante aspetto legato all’apprendimento degli schemi motori, mettiamo però l’accento sugli attimi che precedono questi gesti atletici.

Nei centesimi di secondo che precedono queste esplosioni dinamiche, l’articolazione del ginocchio esegue un movimento contrario, stirando gli estensori (m. quadricipite) che la governano.

“Maggiore è la capacità di gestione della fase eccentrica maggiore sarà l’esplosività del gesto”

 La fase eccentrica è cruciale per lo sviluppo di un movimento che sviluppi un elevato valore di potenza.

Alcuni studi hanno dimostrato che durante un lancio del giavellotto – altro gesto incredibilmente complesso – ad una maggiore capacità di resistere all’impatto a terra  della gamba che fa da puntello, si avrà una maggiore lunghezza del lancio.

L’impatto in questione può sviluppare – negli atleti professionisti – forze che superano i 900Kg ed è quindi fondamentale un controllo estremo della fase eccentrica.

L’allenamento della fase eccentrica è da anni discusso e sperimentato e fino ad ora ci si è sempre scontrati con dei limiti metodologici apparentemente insormontabili.

Le metodiche che prevedono un sovraccarico nella fase eccentrica, non sono del tutto sicure per l’atleta, mentre quelle meno traumatiche non permettono di  modulare e valutare il sovraccarico.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close