METODO

ISOTONICO

L’allenamento tradizionalmente più utilizzato è quello isotonico. Viene realizzato con attrezzi a carico fisso come bilanceri e manubri o con macchine da muscolazione a carico variabile.

Il sistema Kineo, a differenza dell’isometria tradizionale, consente di effettuare un’attività isometrica con il controllo dell’angolo di lavoro e della forza espressa dal soggetto in tempo reale (biofeedback).

METODO

ISOMETRICO

METODO

ELASTICO

IMPOSTAZIONE DELLA COSTANTE DI ELASTICITÀ:
CARICO INIZIALE E CARICO FINALE
Con il Sistema Kineo é possibile utilizzare il metodo elastico in tutte le stazioni e in tutte le esercitazioni senza limiti di alcun genere.

Il sistema Kineo, a differenza dell’isometria tradizionale, consente di effettuare un’attività isometrica con il controllo dell’angolo di lavoro e della forza espressa dal soggetto in tempo reale (biofee- dback).

METODO

VISCOSO

METODO

ISOCINETICO

Esecuzione del gesto a velocità costante indipendentemente dalla forza applicata.
Il soggetto può esercitare così tutta la forza di cui è capace in fun- zione degli angoli articolari.

Kineo rende per la prima volta possibile ottimizzare il carico ai vari angoli, attraverso la definizione di specifiche curve di carico.
Il carico variabile rappresenta una vera rivoluzione nel modo di ef- fettuare l’allenamento o la riabilitazione funzionale.

METODO

A CARICO VARIABILE

ESERCIZI DALLA COMMUNITY